Contattaci

Noi Brugherio

Le numerose proprietà curative dei funghi. Ce ne parla il dottor Vincenzo Valesi

Salute

Le numerose proprietà curative dei funghi. Ce ne parla il dottor Vincenzo Valesi

Dedichiamo la rubrica salute di questa settimana al meraviglioso mondo dei funghi e dei loro effetti benefici sulla salute. Ce ne parla il dottor Vincenzo Valesi, medico esperto in medicine non convenzionali, ma anche medico di famiglia a Brugherio.

Figura molto nota in città, è autore dell’ opera “I Rimedi Naturali del Medico di Famiglia” edito dalle Macroedizioni dove propone una visione pratica dei rimedi naturali come possibile soluzione delle più comuni patologie che ci affliggono quotidianamente.

 

Funghi e salute. Utilizzati anche dagli antichi per la cura di alcune patologie

Il grande Ippocrate di Kos, medico greco vissuto nel 4° secolo avanti Cristo e considerato il padre della medicina occidentale, affermava: “fa che il tuo cibo sia anche la tua cura”: e per i funghi questa definizione si adatta alla perfezione. Creature del sottobosco viste con sospetto nel nostro mondo perché apparivano e scomparivano rapidamente, utilizzate spesso per eliminare scomodi personaggi (lo stesso imperatore Claudio ne fu vittima) e raccolti da “streghe” e fattucchiere per preparare pozioni magiche (così erano definite in secoli bui le donne che si occupavano della salute), fanno parte da millenni della farmacopea e della dieta del mondo orientale.

 

L’interesse per i funghi cresce con il tempo; ma quali sono le loro proprietà?

Grande e crescente è l’interesse per queste creature di un  mondo distinto da quello animale e da quello vegetale, in virtù delle loro straordinarie proprietà positive per la salute, documentate da una mole di studi e di esperienze scientificamente attendibili. Poverissimi di lipidi e carboidrati, quindi anche di calorie, sono ricchi di aminoacidi, proteine, vitamina D e vitamine del complesso B, fibre insolubili che imbrigliano il colesterolo e gli zuccheri alimentari riducendone e rallentandone l’assorbimento a livello intestinale.

 

Dove trovano la loro applicazione e in particolare per quali tipi di disturbi?

Fra i principali effetti benefici ricordiamo quelli antiinfiammatori, antiossidanti, immunostimolanti e immunomodulatori, antibatterici e antivirali (non dimentichiamo che la madre di tutti gli antibiotici, la penicillina, è stata prodotta da un fungo), coadiuvanti (non in alternativa ma in possibile sinergia) in molte terapie antineoplastiche (campo questo in cui nessuno dovrà fare automedicazioni ma sempre affidarsi alle cure dei medici competenti);  ma anche patologie allergiche e metaboliche.

 

Quali sono i le specie dotate di proprietà curative?

Reishi, Shitake e Maitake per citare le stelle di prima grandezza, ma sono circa 3-400 le specie fungine dotate di proprietà curative. Anche il semplice Champignon o Prataiolo che troviamo facilmente al supermercato è in grado di fare cose buone  favorendo la regolarizzazione del livello degli estrogeni “cattivi”, potenziando il sistema immunitario e riducendo l’ormone che fa venire ai più la pancetta e l’obesità dopo i 50 anni. E le proprietà non sono diminuite dalla cottura. Insieme alle pillole e alle punture, anche un buon risotto coi funghi o una padellata di trifolati, anche dei più “proletari”, possono aiutarci a mantenere il nostro stato di salute.

 

Continua a leggere

Di più Salute

To Top