Contattaci

Noi Brugherio

Ultime due serate per l’iniziativa Nati per leggere. Gli appuntamenti sono rivolti agli adulti che hanno a che fare con bambini in età prescolare

Cultura

Ultime due serate per l’iniziativa Nati per leggere. Gli appuntamenti sono rivolti agli adulti che hanno a che fare con bambini in età prescolare

Ultimi due appuntamenti per il progetto Nati per leggere. Si tratta del settimo ciclo di incontri che quest’anno ha come titolo e filo conduttore “Bambini in carne e ossa. Fare esperienze sensorialmente vive, relazionalmente importanti”.

Le serate come sempre sono rivolte ad un pubblico misto di adulti implicati a diverso titolo con bambini in età prescolare: genitori, educatori, docenti, pediatri, volontari. Gli incontri saranno improntati a considerare il bambino nell’esperienza di espressività plurisensoriale, il cui obiettivo non è il manufatto finale (da fare o da contemplare), ma il processo di creatività libera e spontanea da godersi all’interno di una relazione  di fiducia e di stima e di condivisione con l’adulto.
In epoca di bambini digitali, si vogliono evidenziare alcune irrinunciabili potenzialità espressive da salvaguardare in un’ottica di gratuità e non dimenticare l’importanza di avere a stretto contatto adulti presenti, vicini, facilitanti, rispettosi.

Le serate ad ingresso libero e gratuito si terranno presso la Sala conferenze della Biblioteca civica – via Italia, 27 a Brugherio.

Il programma:

Mercoledì 20 novembre 2013, ore 20,30, “Il bambino musicale” a cura di Maria Grazia Fazio, Kindermusik Brugherio. Ha frequentato la Scuola di Animazione e Didattica Musicale presso il CEMB di Milano, sviluppando l’area psicopedagogica per l’educazione musicale di base. Dal 2011 Insegnante con certificazione della Kindermusik University, insegna musica in inglese ed inglese attraverso la musica ai bambini dai 0 mesi agli 8 anni di età con un programma originale impostato anche sul movimento, utilizzato negli USA da oltre 30 anni e diffuso in almeno 70 paesi nel mondo. Attualmente collabora con la scuola di musica Fondazione Luigi Piseri.

Mercoledì 4 dicembre 2013, ore 20,30, “Il bambino sensoriale”a cura di Pia Antonini, Munlab Milano. Professore di storia dell’arte presso il Liceo Artistico Umberto Boccioni di Milano. Formatore e ricercatore sul metodo Bruno Munari® e formatore in Epistemologia Operativa®. Collabora in modo continuativo dal 1981 con i Sevizi educativi del Museo e del Territorio della Soprintendenza PSAE di Milano e dal 1994 è attiva nel progetto Alla scoperta di Brera. Progetta e realizza percorsi di educazione all’arte nell’ambito museale e scolastico, applicando il metodo Bruno Munari®. Responsabile di Munlab, spazio dedicato al Bruno Munari in via Sardegna 55, Milano.

 

Continua a leggere

Di più Cultura

To Top