Contattaci

Noi Brugherio

Alle 22 vota il 36,39% degli elettori. Meno 12,65% rispetto al primo turno. Troiano o Ronchi, tutto in due giorni. Domenica e lunedì la città al voto

Politica

Alle 22 vota il 36,39% degli elettori. Meno 12,65% rispetto al primo turno. Troiano o Ronchi, tutto in due giorni. Domenica e lunedì la città al voto

Maurizio Ronchi e Marco Troiano

Si chiude con un -12,65% di affluenza alle urne (rispetto al primo turno del 26 maggio) la prima giornata di ballottaggio. Alle ore 22 ha votato il 36,39% degli elettori, mentre alla stessa ora di due settimane fa il dato di affluenza era del 49,04%.

Si conferma anche alle ore 19 il calo dell’affluenza alle urne rispetto al primo turno. Ha infatti votato il 31,36% degli aventi diritto, l’8,36% in meno rispetto all’analogo dato di due settimane fa.

Alle ore 12 della domenica ha votato l’11,10% degli elettori brugheresi. Un dato in leggera flessione (-2,31%) rispetto all’analoga percentuale registrata al primo turno del voto comunale, due settimane fa, quando votarono il 13,41% degli aventi diritto.

Questa volta il voto è semplice. Niente doppia preferenza, niente voto disgiunto.
E solo due nomi tra cui scegliere.

Marco Troiano, sostenuto da Partito Democratico, Sinistra ecologia libertà, lista civica Brugherio è tua!.

Oppure Maurizio Ronchi, sostenuto da Lega Nord e lista Ronchi sindaco.

Gli elettori sono invitati, come spiega il decreto legge, ad esprimere la propria preferenza “tracciando, con la matita copiativa, un segno sul rettangolo entro il quale è scritto il nome del candidato sindaco prescelto”.

Non è possibile il voto disgiunto, ossia tracciare la propria preferenza sul nome di un candidato e anche sul simbolo di una lista collegata al suo avversario.

Le urne saranno aperte domenica 9 giugno dalle ore 8 alle ore 22. Lunedì 10 dalle ore 7 alle ore 15.

Alla chiusura dei seggi inizierà immediatamente lo scrutinio, i cui risultati saranno aggiornati sul sito www.noibrugherio.it e presso la sala consiliare di piazza Battisti.

Anche l’esito del voto sarà semplice. Le percentuali del primo turno contano poco: chi prende al ballottaggio anche un solo voto in più dell’avversario sarà sindaco, a prescindere dal fatto che al primo turno Troiano abbia ottenuto il 41,66% delle preferenze e Maurizio Ronchi il 17,40%.
Il ballottaggio è una nuova partita.

Hanno scelto di non sbilanciarsi gli altri candidati sindaco esclusi dal secondo turno: Massimiliano Balconi, Vincenzo Panza, Andrea Monachino, Roberto Assi, Carlo Nava, Nicola Vulpio.
Da tutti la stessa indicazione ai propri elettori: libertà di scelta, nessun consiglio, ma la raccomandazione di valutare con coscienza.

Per votare è necessario che ciascun elettore si presenti al proprio seggio con la tessera elettorale e un documento d’identità. Allo scopo di consentire agli elettori sprovvisti di qualsiasi idoneo documento di ottenere il rilascio della carta d’identità, lo Sportello polifunzionale di piazza Battisti 1 assicurerà un apposito servizio anche domenica 9 giugno dalle ore 9 alle ore 19.

Lo stesso ufficio sarà aperto straordinariamente anche per chi avesse perso (o non ancora ricevuto) la tessera elettorale: sabato 8 giugno dalle ore 9 alle ore 19, domenica 9 dalle ore 8 alle 22 e lunedì 10 dalle 7 alle 15.

Gli elettori con disabilità che avessero difficoltà a raggiungere il seggio sono invitati a rivolgersi alla Croce bianca (039.28.73.606) che organizza un apposito servizio di trasporto.

Continua a leggere

Di più Politica

To Top