Contattaci

Noi Brugherio

Judo Club Brugherio, Brigatti è il miglior lombardo

Sport

Judo Club Brugherio, Brigatti è il miglior lombardo

Non solo calcio, basket e pallavolo. Sono tanti gli sport che occupano uno spazio importante della vita cittadina, che offrono opportunità a tanti giovani ma che spesso non trovano lo spazio che meritano. Uno di questi è il judo, un’arte marziale originaria del Giappone che qui a Brugherio è rappresentata dall’associazione sportiva Judo Club Brugherio.

Conclusasi da poco la stagione agonistica 2012 e alle porte della nuova stagione è tempo di bilanci per la società brugherese. Protagonista assoluto della stagione e orgoglio del gruppo è senza dubbio Angelo Brigatti, che lo scorso 3 febbraio è stato premiato dal Comitato Regionale Lombardo FIJLKAM, come miglior lottatore dell’anno nella categoria under 23. Il riconoscimento a Brigatti è una grande soddisfazione per la società. «È certamente una grande soddisfazione perla Società,  è un premio meritato, costellato da una serie di gare stupende durante tutto l’arco dell’anno che lo hanno portato sino alle finali per il campionato italiano» racconta il presidente Roberto Salaris. Le sue vittorie gli hanno permesso anche di salire di grado nella scala delle cinture, ottenendo il grado di “cintura nera di II° dan”.

Altri ottimi piazzamenti arrivano dalla classe esordienti, con Lorenzo Piazza, che nella categoria81 kgche si è piazzato secondo nella rankig-list regionale, perdendo il primato in testa solo all’ultima gara stagionale. Buon piazzamento anche per Marku Kledi, terzo tra gli atleti di73 kg. «Siamo pienamente soddisfatti dei risultati dei nostri ragazzi – afferma Salaris – Potevamo anche fare di meglio, ma alcuni infortuni di troppo purtroppo ci hanno penalizzato alla lunga».

La società attualmente conta 30 atleti iscritti, divisi tra pre-agonisti (under 11) e agonisti. Gli agonisti, a loro volta si suddividono nelle categorie esordienti, cadetti, juniores e seniores. «Non vanno dimenticati poi i più grandi, della categoria master a cui va un particolare ringraziamento. Alessandro Bengala, Daniele D’Attis e Domenico Barbieri sono il nostro zoccolo duro e danno un grande contributo, anche nell’avvicinare i più giovani a questa disciplina» ci tiene a precisare il presidente. Altro importante risultato è arrivato col quinto posto ottenuto al “IV Trofeo Judo Paullese”. La stagione 2013 sembra essere iniziata col piede giusto, con Marku che nel “Gran Prix Ciserano” ha ottenuto il primo posto tra gli esordienti81 kg, vincendo tutti gli incontri.

Obiettivo della società, oltre ai risultati sportivi, è quello di divulgare e far conoscere questo sport. «Il judo è il terzo sport più praticato al mondo, ma purtroppo in Italia si parla solo di calcio, basket e volley e i mass media non ci aiutano di certo, ricordandosi di noi solo quando qualche atleta vince medaglie alle olimpiadi» dichiara Salaris. «Invitiamo tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questo mondo a partecipare a una lezione di prova gratuita durante i nostri allenamenti» esorta infine il presidente. Le lezioni si svolgono il lunedì e il venerdì dalle 18 alle 19 e il mercoledì dalle 19 alle 20, presso la palestra della scuola media Kennedy.

Continua a leggere

Di più Sport

To Top