Contattaci

Noi Brugherio

BruInverno, all’insegna della memoria

Associazioni

BruInverno, all’insegna della memoria

Nel 2010 nasceva BruEstate, rassegna di eventi che negli ultimi 3 anni ha dato ufficialmente il via alla bella stagione. Seguendo la stessa formula nasce oggi BruInverno, un insieme di mostre, seminari e appuntamenti all’insegna della memoria e del ricordo. Dal 19 gennaio al 16 marzo, infatti, Brugherio dedicherà una serie di iniziative alla Giornata della Memoria, che si celebra in onore dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico a opera dei nazisti, e alla Giornata del Ricordo, dedicata alle vittime delle foibe e all’esodo giuliano-dalmata.
Aprirà la manifestazione la mostra fotografica “Oltre quel muro – La resistenza nel campo di Bolzano, 1944-45”, curata dall’Anpi e visitabile negli spazi espositivi della biblioteca civica dal 19 al 31 gennaio. All’inaugurazione, dalle ore 17, sarà presente Luciano Modigliani, che offrirà la sua testimonianza. Interverranno anche i curatori Dario Venegoni e Leonardo Visco Gilardi.
Si prosegue il 24 gennaio con il seminario “L’amore, l’amicizia ai tempi della guerra” a cura dell’associazione Subrosa. Appuntamento alle ore 17 presso la sala conferenze della biblioteca.
Il collettivo artistico Tavolo Blu e l’Incontragiovani presentano “Testimone sopravvissuto”,  percorso virtuale di circa 30 minuti sull’esperienza del campo di sterminio. I percorsi si terranno il 26 e 27 gennaio nella galleria espositiva della biblioteca a partire dalle ore 10. Per partecipare è necessario prenotarsi chiamando l’Incontragiovani (039.2893.202) o l’ufficio cultura (039.2893.214).
Il pomeriggio del 26 gennaio i Sopravoce racconteranno l’Olocausto ai bambini con due appuntamenti: quello delle 14,30 è rivolto agli alunni di terza, quarta e quinta elementare, quello delle 16,30 agli scolari di prima e seconda elementare.
Dedicato alle scuole è l’appuntamento del 30 gennaio alle 10,30 al San Giuseppe con “Destinatario sconosciuto”, spettacolo teatrale interpretato da Marco Pagani e Massimiliano Lotti.
Il 31 gennaio ci si sposta invece al Lucignolo Café per “Ombre di tormentosa memoria”, rappresentazione teatrale-letteraria con Fabiano Braccini e la collaborazione di Ausilia Minasi, Lorena Piantoni, Elisa Raggioli, Massimo Camozzi, Tiziano Pozzebon, Antonio Gentile. Inizio ore 21.
Dal 2 al 17 febbraio la galleria espositiva della biblioteca ospiterà “Memoria e ricordo”, mostra degli elaborati del concorso di arti visive a cura di GhiriGoArt. La premiazione del concorso avverrà nella serata del 7 febbraio all’Auditorium civico, all’interno del concerto-spettacolo “Diversità come ricchezza”, organizzato da Mutar e Fondazione Piseri.
Il percorso “Testimone sopravvissuto” torna anche il 16 e 17 febbraio, con le stesse modalità sopra riportate.
La rassegna di concluderà il 16 marzo con la presentazione dell’edizione aggiornata del libro “La storia della Resistenza a Brugherio” a cura dell’Anpi in sala consiliare, piazza Cesare Battisti 1, alle ore 16.
Il programma completo è disponibile sul sito del comune  (www.comune.brugherio.mb.it).

Continua a leggere

Di più Associazioni

To Top