Contattaci

Noi Brugherio

Chierichetti, un servizio che è anche formazione

Comunità Pastorale

Chierichetti, un servizio che è anche formazione

Chierichetti a Brugherio: il punto dell’attività nelle varie parrocchie.

 

SAN BARTOLOMEO

Trentotto elementi, di cui 23 ragazze e 15 ragazzi, che vanno dalla terza elementare fino alla quarta superiore.

Responsabile è Gianluca Crippa, 17 anni, mentre il prete di riferimento è don Giovanni Mariani. Gianluca è capo chierichetti da ormai due anni, da quando Fabio Zanin è entrato in seminario.

«Solitamente verso novembre iniziamo a girare per le vari classi del catechismo e cerchiamo persone disponibili a entrare nel gruppo. A gennaio inizia il corso, con i vari incontri in cui spieghiamo i vari movimenti da fare, i nomi degli abiti e di tutti gli strumenti liturgici» spiega Gianluca. I ragazzi che si avvicinano al gruppo iniziano a servire messa fin da subito, affiancati dai loro responsabili. Al termine dei primi sei mesi circa di prova, a settembre, ricevono l’ammissione, ovvero diventano chierichetti a tutti gli effetti.

Ogni anno entrano nel gruppo circa 13 elementi. Gianluca, chierichetto dal 2005, spiega il perché della sua scelta: «Mi piace stare coi più piccoli e aiutarli a trovare un modo per vivere meglio la Messa. Io stesso in questo modo la seguo meglio, perché la vivo in prima persona». Il suo compito è quello di dividere i ragazzi in gruppi, organizzare i vari incontri e le prove prima delle messe importanti.

«Ci sono comunque anche momenti più di svago – continua Gianluca – Ogni anno, infatti, organizziamo una pizzata e una gita a fine anno».

 

SAN CARLO

«Imparare a servire come ha servito Gesù». É questo il motto dei chierichetti della Parrocchia San Carlo, un gruppo di ragazzi e ragazze dalla quinta elementare alle superiori .
Forse pochi sanno che dietro alla loro presenza, così preziosa per lo svolgimento delle celebrazioni liturgiche, non c’è solo tanto impegno, ma soprattutto un vero e proprio percorso di formazione.
«All’inizio i ragazzi partecipano ad alcuni incontri settimanali in cui viene spiegato loro il significato di questo servizio» spiega Mauro Del Corno, responsabile del gruppo. «Dopo questo primo periodo avviene la consegna della veste. Se poi i ragazzi scelgono di assumersi seriamente questo impegno, l’anno successivo verrà consegnata la croce, ad indicare la loro volontà di mettersi al servizio della comunità».
Divisi in tre gruppi, i chierichetti si alternano nelle messe domenicali delle ore 10, 11.15 e 17.30 aiutando i sacerdoti, allestendo la mensa e occupandosi di tutto l’occorrente per lo svolgimento della celebrazione.
Oltre agli incontri mensili di formazione a cui partecipano anche i ragazzi più esperti, non mancano poi i momenti di festa e di fraternità, in cui ci si ritrova per mangiare insieme, fare dei giochi o per una gita fuori porta.
A San Carlo il prossimo momento di formazione si terrà sabato 24 novembre alle ore 18

 

SANT’ALBINO

Sono solo quattordici, eppure il loro aiuto è essenziale per le celebrazioni liturgiche.
Ragazzi e ragazze dalla quarta elementare alla prima superiore che ogni domenica si alternano per garantire il servizio all’altare durante le messe delle ore 9.30, 11.00 e 17.30. A guidare il gruppo c’è Matteo Crepaldi, il seminarista che presta servizio a Brugherio durante i fine settimana, supportato da alcuni ragazzi più grandi che si sono inoltre resi disponibili per aiutare nella gestione concreta dei turni, delle messe e del coordinamento dei più piccoli.
Essenziali sono i momenti di formazione che si tengono una volta al mese durante i quali chi è ancora alle prime armi viene introdotto gradualmente ai diversi compiti e alle mansioni che questo servizio richiede.
Sono poi previsti degli inc

ontri particolari in vista delle celebrazioni più importanti, come la messa di Natale e di Pasqua, in cui tutti, anche i chierichetti più “navigati” devono prestare attenzione alle diverse disposizioni che richiede la solennità della festa.
Chi volesse entrare a far parte del gruppo può segnalare la sua disponibilità durante le messe oppure durante gli incontri di formazione.
Il prossimo è fissato per domenica 16 dicembre nella chiesa di Sant’Albino.

 

SAN PAOLO

Il gruppo è in formazione. Sono 12 ragazzini della quinta elementare.

Primo incontro il 23 novembre alle 18 per conoscersi e comprendere il senso del servizio.

Continua a leggere

Di più Comunità Pastorale

To Top